Categorie Prodotti

Newsletter

Conserve Sott'olio: Carciofini Sott'Olio Vedi a schermo intero

Conserve Sott'olio: Carciofini Sott'Olio

Piccoli cuori di carciofini, preparati artigianalmente, il cui gusto genuino e tenero è esaltato dall’aggiunta di olio extravergine di oliva siciliano.

Prodotti in Sicilia con carciofi provenienti da territori dell’entroterra, nelle province di Palermo e Agrigento.

Produzione: marzo, aprile, maggio.

Maggiori dettagli


Avvisami quando disponibile

Conserva tipica del mediterraneo, frutto di una selezione accurata per garantire ai nostri clienti non solo la qualità ma anche la genuinità di un prodotto finale che ricorda in tutto le conserve preparate con cura dalle nostre nonne.

Ortaggi ricchi di sostanze benefiche per il nostro organismo che contribuiscono ad eliminare le impurità, i carciofi aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo nel sangue.

Provenienti solo dall’entroterra siciliano, vengono raccolti da marzo a maggio e selezionati in base alle loro dimensioni, per privilegiare quelli più teneri. Vengono puliti dai gambi, dalle foglie esterne più dure e dalla parte spinosa e viene utilizzato solo il cuore dei carciofini che rappresenta la parte migliore di questo ortaggio. Dopo la loro lavorazione vengono confezionati in olio extra vergine di oliva in vasetti di vetro di varie capacità.

A tavola sono un ottimo antipasto o contorno di verdure che può essere sempre disponibile in ogni stagione.

Ingredienti: carciofini, aceto di vino, olio extra vergine di oliva, succo di limone, sale.

Consigli: Per evitare alterazioni dovute al contatto con l’aria, il prodotto aperto deve essere sempre coperto da almeno due dita di olio extravergine di oliva e tenuto in frigorifero. 

Scrivi il tuo commento

Conserve Sott'olio: Carciofini Sott'Olio

Conserve Sott'olio: Carciofini Sott'Olio

Piccoli cuori di carciofini, preparati artigianalmente, il cui gusto genuino e tenero è esaltato dall’aggiunta di olio extravergine di oliva siciliano.

Prodotti in Sicilia con carciofi provenienti da territori dell’entroterra, nelle province di Palermo e Agrigento.

Produzione: marzo, aprile, maggio.

Scrivi il tuo commento